Ferruccio Filippazzi

Fondatore nel 1973 del gruppo musicale “…e per la strada” che aderisce al Nuovo Canzoniere Italiano e all’Istituto E. De Martino con numerose tournée in Italia e all’estero. Lavora con il Centro Teatrale Bresciano e per due anni; al Teatro Stabile di Torino diretto da Sergio Liberovici.
Nel 1981 approda al Teatro del Buratto, dove lavorerà per dieci anni come attore e come autore dei testi e delle musiche.
Dal ’98, insieme all’organizzatore Emilio Vita, forma una compagnia di teatro musicale, collaborando con l’Accademia Perduta.
Dall’incontro con la scrittrice Giusi inizia di una felice collaborazione nell’ambito della poesia. Conduce esperienze anche nell’ambito del teatro del Sacro partecipando al festival De Sidera.
In occasione del 150° anniversario dell’ Unità d’Italia ha lavorato a due progetti, uno a livello nazionale e nella provincia di Bergamo. Fondamentale, oltre al teatro, l’esperienza della lettura teatrale con bambini e adulti.
Ha accompagnato Fernanda Pivano, Dacia Maraini e Vincenzo Consolo.
Dal ’96 al ’99 ha condotto un seminario sulla lettura a voce alta presso l’Università Cattolica di Milano. È stato “lettore ufficiale” della casa editrice E.Elle e ha collaborato con diversi musei.
Ha letto in piazze, scuole, stazioni, rifugi, corriere, prati, balconi, cantine, montagne, osterie, castelli, barconi, furgoni, ville. Da solo o in compagnia di decine di musicisti.

www.ferrucciofilipazzi.it